Camerano ai raggi X: squadra esperta guidata da Fontana, ex giocatore dell’Ancona

Domenica il Gabicce Gradara affronta al Magi (ore 15,30) il Camerano, squadra retrocessa dall’Eccellenza dopo tre stagioni. E’ allenato da Stefano ‘Jimmy’ Fontana (nella foto) storico giocatore dell’Ancona ai tempi della prima promozione in serie A ed ora alla guida della prima squadra dopo cinque anni di giovanili. Prende il posto di Luca Montenovo per nove anni sulla panchina del club. Della vecchia guardia sono stati riconfermati: Musumeci, Recanatini, Giulietti, Marchionne, Stocchi, Bucciarelli, Taddei e Bastianelli.

I NUOVI ARRIVI Sette i nuovi arrivi. L’attaccante Pietro Mossotti classe ’89 che ha vinto lo scorso anno il campionato con la maglia della Passatempese in Prima Categoria. Ha fatto la Promozione dalla stagione 2019-2010 con Sirolo-Numana, Offagna, Dorica Torrette, Marina e Vigor Castelfidardo, fino a due anni fa. Poi un infortunio col Villa Musone, che lo ha costretto in gran parte dell’anno ai box, prima di sbarcare nella società osimana. E ora la nuova avventura con il sodalizio gialloblu.

Per la difesa ecco Alessio Tantuccio, classe 1991. Vvene dal Loreto ma ha iniziato la sua carriera con la Vigor Senigallia in Eccellenza, per passare poi al Riccione dove ha conquistato la Serie D. Poi Sampierana, Vis Misano, Cattolica, Olimpia Marzocca, Laurentina, Anconitana e Osimana. Poi abbiamo Nicola Santini, esperto e duttile difensore che può essere impiegato indistintamente al centro o sulle corsie. Si tratta di un ritorno dopo un anno a Chiaravalle e Nicola Santini (classe ’90) direttamente dalla Biagio Nazzaro 

A irrobustire il centrocampo sono arrivate tre pedine: Francesco Ferrini, classe 1985, ha iniziato la sua carriera nel Cesena in serie C1 (e successivamente in B) per poi transitare per Forlì, Perugia, Samb, Pavia, Spezia e Alessandria, tutte in Lega Pro. Negli ultimi anni ha vestito le maglie di Civitanovese, Fermana, Portorecanati, San Marco Servigliano, Chiesanuova e Loreto. Insomma, un giocatore di comprovata esperienza per il centrocampo. Alessandro Franzoni, classe 1990, nelle ultime due stagioni al Pietralacroce dopo aver militato per anni nella Vigor Castelfidardo, nell’Offagna e nel Piano San Lazzaro in Eccellenza. Da ultimo Andrea Boccolini (classe ’94) dall’Osimo Stazione Conero Dribbling con cui ha segnato gol alcuni gol pesanti per la salvezza. Infine c’è il centrocampista offensivo Andrea Boccolini (classe ’94) dall’Osimo Stazione Conero Dribbling.

Dal Loreto oltre a Ferrini arriva Federico Rossi, classe 1987, ha iniziato la sua carriera nella Castelfrettese contribuendo al passaggio dalla Promozione all’Eccellenza, poi nel 2010 si è accasato all’Osimana transitando poi per Dorica Torrette (una promozione anche lì), Real Cameranese, Portorecanati, Marina, Olimpia Marzocca e Anconitana. Nell’ultima stagione ha giocato nel Loreto.

Quanto agli under, a quelli locali si sono aggiunti Matteo Campione, classe 2000, che nell’ultima stagione si è messo bene in mostra con la maglia dell’Anconitana e il portiere Jacopo Talevi (classe ’01 e cameranese doc) dalla Recanatese

Tra le partenze da segnalare quelle di Matteo Stella (Biagio Nazzaro) e Cristiano Lapi (Sassoferrato Genga).

Print Friendly, PDF & Email

   Invia l'articolo in formato PDF