Colpaccio a Mondolfo con gol di Roselli (0-1), il Gabicce Gradara vola

 

Terza vittoria di fila per il Gabicce Gradara: 0-1 a Mondolfo e salto al terzo posto in classifica alle spalle della coppia Urbino e Biagio Nazzaro a due lunghezze più avanti (17 punti contro i 15 della squadra di Scardovi), in compagnia di Vigor Castelfidardo e OsimoStazione.
Ha deciso una rete di Roselli al 26′ del secondo tempo, la seconda di fila per l’esterno d’attacco della squadra di Scardovi ben imbeccato da Bastianoni dopo un recupero palla a centrocampo: al confine dell’area, dopo aver fintato il tiro, Bastianoni ha servito Roselli decentrato sulla sinistra: stop e tiro a girare alla Del Piero con palla nel sette. Una gran bella rete.
Una vittoria meritata per il numero di occasioni create mentre dall’altra parte il Mondolfo, senza bomber Messina, non ha mai impensierito il portiere Celato e a nulla è valsa la verve di Bracci, troppo isolato sul fronte offensivo. In precedenza il Gabicce Gradara si è fatto pericoloso con Bacchielli (12′), che ha sfiorato la rete tirando a lato, poi con Donati che in area piccola su azione di angolo ha calciato debolmente, e un’altra volta con Roselli.
Nella ripresa il Mondolfo si salva al 5′: il portiere Petrini sventa il colpo di testa di Passeri e nel finale altra situazione pericolosa creata dal tandem Roselli-Grandicelli.
A fine partita il tecnico Massimo Scardovi commenta: “Una vittoria meritata arrivata grazie ad una eccellente prestazione del collettivo a significare che il lavoro che stiamo facendo in settimana sta dando i suoi frutti – dice il tecnico – Nel primo tempo avremmo potuto raddoppiare, nella ripresa abbiamo mantenuto la calma sulle folate iniziali del Mondolfo su cui non abbiamo mai rischiato. Anzi, l’occasione vera l’abbiamo avuta noi con Passeri. E’ la seconda vittoria di fila in trasferta senza reti subite e questo è un dato importante: in fase difensiva siamo cresciuti anche a livello tattico, nella lettura delle varie situazioni di gioco. E’ un successo che ci dà morale e fa crescere l’autostima. Non dobbiamo esaltarci, ma continuare con umiltà nel nostro percorso di crescita senza guardare la classifica”. Prossimo appuntamento domenica al Magi contro il Cantiano.

Il tabellino

MONDOLFO: Petrini, Travaglini (74’ Beta), Polverari, Marconi (50’ Perez), Carletti Orsini, Farroni, Pacenti, Zandri, Bracci, Berloni, Ricci (64’ Giacometti). A disp. Prosperi, Vitali, Nimis, Litargiro, Brocca, Mencarelli. All. Creatore

GABICCE GRADARA: Celato, Ciamaglia, Costa, Vaierani, Passeri, Sabattini, Bastianoni, Grassi, Donati, Roselli (80’ Pedini), Bacchielli (55’ Grandicelli). A disp. Bulzinetti, Freducci, Galli, Marcolini, Innocentini, Buda, Fabbri. All. Scardovi.

RETI: 70’ Roselli. Ammoniti: Ricci, Perez.
ARBITRO: Massei di Ancona (Bruscantini e Bara di Macerata)

Nella foto: Roselli col presidente Marsili

Print Friendly, PDF & Email

   Invia l'articolo in formato PDF