Filippo Cipriani ds, Gabriele Magi dt. Nel settore giovanile Enrico Mendo il nuovo responsabile

Chiusa la stagione al settimo posto alla pari della Fermignanese, il Gabicce Gradara si è tuffato nella nuova stagione nominando Filippo Cipriani direttore sportivo con Gabriele Magi che assume l’importante ruolo di direttore tecnico: sarà il referente della società per quanto riguarda l’operatività sul mercato della prima squadra. Una coppia per lavorare al meglio ed allestire un progetto di primaria importanza in una stagione che si annuncia ancora più avvincente rispetto a quella andata agli archivi.

Presidente Gianluca Marsili, i playoff sono sfumati dopo una entusiasmante rincorsa. Qual è il bilancio della stagione del Gabicce Gradara?

“C’è rammarico per l’epilogo, devo dire la verità. Avevamo la rosa competitiva e, come mai in passato, un gruppo di giovani assai valido per centrare l’obiettivo dei playoff anche considerato che, Osimana a parte, non ci sono state altre squadre in grado di dettare legge. Dopo una prima parte di stagione complicata, che ci ha indotto al cambio di allenatore, grazie al proficuo lavoro di mister Papini è arrivata la riscossa con una serie di undici di risultati utili, ma nel momento decisivo ecco la pesante sconfitta contro la Vigor Castelfidardo (6-1). Lì purtroppo si è inceppato il meccanismo e addio sogni di gloria: a Cantiano abbiamo raccolto solo un punto e abbiamo perso tre partite. Un po’ di delusione credo sia del tutto legittima visto che la quinta classificata ha partecipato all’over season avendo fatto collezionato appena tre punti in più di noi”.

Ora si apre un nuovo capitolo. Come siete arrivati alla figura di Cipriani?

“E’ un direttore sportivo che conosce la categoria sia sul versante romagnolo sia su quello marchigiano, è stato giocatore, ha esperienza. Nelle ultime stagioni ha lavorato con Tropical Coriano e Sant’Ermete. E’ il profilo giusto che ben si specchia nel nostro club per le sue idee, il modo di operare e per le sue qualità umane. Lavora con dedizione, ha tempo da dedicare. E’ il supporto giusto per Gabriele Magi nella costruzione del nuovo progetto sportivo in vsita di una stagione che si annuncia molto competitiva vista la presenza anche delle retrocesse Urbania e Biagio Nazzaro. Si è chiuso un ciclo. La rosa sarà molto rinnovata, la prossima settimana ci metteremo al lavoro una volta scelto il nuovo tecnico”.

Ci saranno novità anche per il settore giovanile?

“Vogliamo lavorare al meglio anche con i giovani per sfruttare al meglio il capitale umano rappresentato da più di 300 tesserati. Per questo abbiamo individuato in Enrico Mendo il nuovo responsabile del settore giovanile, un tecnico che ha notevole esperienza maturata al fianco di importanti allenatori primo tra tutti Ezio Glerean anche a livello professionistico”.

Print Friendly, PDF & Email

   Invia l'articolo in formato PDF